Every Day
Sardinia
Landscape
Home » » Nostra Signora di Paulis (Ambienter delle mie piante)

Nostra Signora di Paulis (Ambienter delle mie piante)


via http://ift.tt/1SUxv2J

SARDEGNA SHOP:
Libri | Musica | Artigianato sardo | Gioielli sardi | Fotografia in Sardegna

ph gino cherchi
L’abbazia di Nostra Signora di Paulis, fondata nel 1205 dai giudici di Torres, era già in rovina nel Quattrocento. L’attuale aspetto romanico della chiesa – della quale erano rimasti l’abside, il transetto e parti del colonnato – deriva da un lungo restauro degli anni Ottanta, lo stesso che ha riportato i locali monastici all’assetto che avevano nel XVII secolo. Le forme sono quelle tipiche dell’architettura cistercense, mediate attraverso le esperienze dell’Italia centro-settentrionale. Si tratta di un tipo di costruzione insolita in Sardegna e molto suggestiva. Nostra Signora di Pualis è un antica abbazia cistercense fondata nel 1205 dai giudici di Torres; la costruzione di tipo romanico ma con alcune parti classicheggianti è un piccolo tesoro che la Regione Sardegna ha poco curato, naturalmente a parere di un non esperto. Trattandosi di uno dei più grandi complessi monastici si sarebbe potuto fare di più per il suo restauro,magari lavorando per settori più che tutto campo , come si è fatto nel passato..La sua architettura insolita denota maestri e architetti non sardi e a mio parere neanche pisani. Lascio agli esperti discuterne; io la posto su questo bel sito per animare la discussione e riscoprire piccoli angoli nascosti della Sardegna. L’Abbazia in territorio di Ittiri, ma più vicino a Uri ; negli anni 50 fu teatro di un grave fatto di sangue, Il Padre cistercense Piero Cau noto come “ Su padre biancu” per il colore del suo saio bianco, fu assassinato da un suo aiutante. L’assassino sembra che fosse di mente labile..Delitto su commissione? Cito l’episodio perché si presta ad un giallo medioevale tipo “In nome della rosa”
SHARE

Segui