Every Day
Sardinia
Landscape
Home » , » Salvatore Fancello, futuro protagonista dell’arte italiana, nacque a Dorgali l’8 maggio 1916 da una famiglia di contadini. Penultimo di 12 figli frequentò le elementari e 2 anni di scuola di avviamento professionale. A13 anni decise di intraprendere la carriera artistica entrando a lavorare nella bottega artigiana di Ciriaco Piras dove apprese le tecniche di lavorazione della terracotta,delle pelli conciate e dell’intaglio sul legno. Nel 1930 partecipò ad un concorso vincendolo e riuscì così a terminare i suoi studi a Monza.Il suo periodo più produttivo fu tra il 1931-1936. Tra il 1937-41 ebbe l’ascesa nel mondo dell’arte. Venne infatti scelto per decorare i pannelli parietali dell’università Bocconi di Milano .La guerra in questi anni era nel pieno svolgimento e Salvatore Fancello dovette partire per il fronte greco dove morì in combattimento il 12 marzo 1941 a soli 24 anni. #atenedellasardegna #dafareadorgali #dorgali #distrettoculturaledelnuorese #arte #Nuoro #fancello #salvatorefancello #lanuovasardegna #focusardegna #visitsardegna by distrettoculturaledelnuorese

Salvatore Fancello, futuro protagonista dell’arte italiana, nacque a Dorgali l’8 maggio 1916 da una famiglia di contadini. Penultimo di 12 figli frequentò le elementari e 2 anni di scuola di avviamento professionale. A13 anni decise di intraprendere la carriera artistica entrando a lavorare nella bottega artigiana di Ciriaco Piras dove apprese le tecniche di lavorazione della terracotta,delle pelli conciate e dell’intaglio sul legno. Nel 1930 partecipò ad un concorso vincendolo e riuscì così a terminare i suoi studi a Monza.Il suo periodo più produttivo fu tra il 1931-1936. Tra il 1937-41 ebbe l’ascesa nel mondo dell’arte. Venne infatti scelto per decorare i pannelli parietali dell’università Bocconi di Milano .La guerra in questi anni era nel pieno svolgimento e Salvatore Fancello dovette partire per il fronte greco dove morì in combattimento il 12 marzo 1941 a soli 24 anni. #atenedellasardegna #dafareadorgali #dorgali #distrettoculturaledelnuorese #arte #Nuoro #fancello #salvatorefancello #lanuovasardegna #focusardegna #visitsardegna by distrettoculturaledelnuorese


via http://ift.tt/1zKqJ1x

Salvatore Fancello, futuro protagonista dell’arte italiana, nacque a Dorgali l’8 maggio 1916 da una famiglia di contadini. Penultimo di 12 figli frequentò le elementari e 2 anni di scuola di avviamento professionale. A13 anni decise di intraprendere la carriera artistica entrando a lavorare nella bottega artigiana di Ciriaco Piras dove apprese le tecniche di lavorazione della terracotta,delle pelli conciate e dell’intaglio sul legno. Nel 1930 partecipò ad un concorso vincendolo e riuscì così a terminare i suoi studi a Monza.Il suo periodo più produttivo fu tra il 1931-1936. Tra il 1937-41 ebbe l’ascesa nel mondo dell’arte. Venne infatti scelto per decorare i pannelli parietali dell’università Bocconi di Milano .La guerra in questi anni era nel pieno svolgimento e Salvatore Fancello dovette partire per il fronte greco dove morì in combattimento il 12 marzo 1941 a soli 24 anni. #atenedellasardegna #dafareadorgali #dorgali #distrettoculturaledelnuorese #arte #Nuoro #fancello #salvatorefancello #lanuovasardegna #focusardegna #visitsardegna
di http://ift.tt/2246a2c

CONDIVIDI SARDINIALANDSCAPE

SHARE

Segui