Every Day
Sardinia
Landscape

Home » , , , , , , » http://ift.tt/1NEdqMA #sardegna #sardinia #prodottisardi #artigianatosardo #artigianato #gioiello #orecchini #portafortuna instagift #instapic #love In Sardegna i gioielli venivano donati in occasione di determinate ricorrenze: nascite, fidanzamenti e matrimonio su tutti. Le botteghe orafe tra l'800 e il '900 erano situate nelle grandi città, ossia a Cagliari, Sassari, Alghero, Iglesias e Nuoro e in pochi altri centri, quali Oliena, Dorgali, Gavoi e Ittiri. Quanto alla tecnica realizzativa, in passato non c'era una nettissima separazione tra la produzione destinata alle classi subalterne e quella per i ceti più elevati, in quanto la differenza consisteva soprattutto nella maggiore disponibilità di oro delle classi agiate. Gli amuleti, solitamente impiegati contro il #malocchio, erano molto diffusi e venivano realizzati utilizzando materiale di scarso pregio quali zanne di cinghiale, fossili, pietre e conchiglie. Fra gli #amuleti rientrano i #cocchi, che potete ritrovare in questi eleganti #gioielli in #argento acquistabili su http://ift.tt/1NEdqMA by cuordisardegna

http://ift.tt/1NEdqMA #sardegna #sardinia #prodottisardi #artigianatosardo #artigianato #gioiello #orecchini #portafortuna instagift #instapic #love In Sardegna i gioielli venivano donati in occasione di determinate ricorrenze: nascite, fidanzamenti e matrimonio su tutti. Le botteghe orafe tra l'800 e il '900 erano situate nelle grandi città, ossia a Cagliari, Sassari, Alghero, Iglesias e Nuoro e in pochi altri centri, quali Oliena, Dorgali, Gavoi e Ittiri. Quanto alla tecnica realizzativa, in passato non c'era una nettissima separazione tra la produzione destinata alle classi subalterne e quella per i ceti più elevati, in quanto la differenza consisteva soprattutto nella maggiore disponibilità di oro delle classi agiate. Gli amuleti, solitamente impiegati contro il #malocchio, erano molto diffusi e venivano realizzati utilizzando materiale di scarso pregio quali zanne di cinghiale, fossili, pietre e conchiglie. Fra gli #amuleti rientrano i #cocchi, che potete ritrovare in questi eleganti #gioielli in #argento acquistabili su http://ift.tt/1NEdqMA by cuordisardegna


via http://ift.tt/1zKqJ1x

http://ift.tt/1NEdqMA #sardegna #sardinia #prodottisardi #artigianatosardo #artigianato #gioiello #orecchini #portafortuna instagift #instapic #love In Sardegna i gioielli venivano donati in occasione di determinate ricorrenze: nascite, fidanzamenti e matrimonio su tutti. Le botteghe orafe tra l'800 e il '900 erano situate nelle grandi città, ossia a Cagliari, Sassari, Alghero, Iglesias e Nuoro e in pochi altri centri, quali Oliena, Dorgali, Gavoi e Ittiri. Quanto alla tecnica realizzativa, in passato non c'era una nettissima separazione tra la produzione destinata alle classi subalterne e quella per i ceti più elevati, in quanto la differenza consisteva soprattutto nella maggiore disponibilità di oro delle classi agiate. Gli amuleti, solitamente impiegati contro il #malocchio, erano molto diffusi e venivano realizzati utilizzando materiale di scarso pregio quali zanne di cinghiale, fossili, pietre e conchiglie. Fra gli #amuleti rientrano i #cocchi, che potete ritrovare in questi eleganti #gioielli in #argento acquistabili su http://ift.tt/1NEdqMA
di http://ift.tt/1Kn9ijq

CONDIVIDI SARDINIALANDSCAPE

SHARE